Quale futuro per Becham? Ct della Nazionale o Primo ministro secondo i bookmaker

20. maggio 2013
David Beckham

David Beckham

David Beckham ha dato il suo addio al calcio dopo una carriera di successi. Le sue presenze con la nazionale inglese sono 115 e 17 le reti, mentre tra Machester United, Real Madrid, Milan, Losa Angeles Galaxy ha collezionato qualcosa come 522 presenze farcite da 97 reti. In molti si domandano quale sarà il futuro di Beckham dopo il suo addio al calcio giocato e anche i bookmaker non si sono lasciati sfuggire l’occasione di accettare scommesse sul suo futuro. Davvero impressionante, infatti, il numero di scommesse aperte immediatamente dopo l’annuncio del ritiro del calciatore con i bookmaker britannici che hanno preso in considerazione davvero tutte le ipotesi per il futuro di Beckham, anche le più fantasiose. Vediamo un poco quali sarebbero le opportunità che si aprono per Beckham secondo i bookmaker inglesi:

Prima di tutto la quota più bassa, secondo i bookmaker infatti la possibilità che Beckham possa fregiarsi del titolo di “Sir” entro la fine del 2013 è offera a 2,50 mentre un suo ripensamento con conseguente ritorno in campo a 4,50. Quotato anche un suo ingresso nello staff della nazionale inglese offerto a 5,00. Il futuro in nazionale di Beckham potrebbe però anche essere in prima persona, infatti la possibilità che guidi la nazionale a Brasile 2014 come CT è offerta a 51,00 mentre una panchina in Premier League sarebbe pagata 9,00 volte la posta e nello specifico quella del Manchester United 26,00 volte la posta. Rimanendo sempre all’interno del mondo del calcio un ruolo istituzionale nella UEFA o nella FIFA pagherebbe rispettivamente 17,00 e 81,00 volte la posta.

Ma il futuro di Beckham potrebbe anche essere lontano dal mondo del calcio, in questo caso i bookmaker hanno pronte varie opzioni a partire dalla partecipazione a dei reality come Il Grande Fratello (5,00) o Dancing With Stars (5,00) oppure l’opportunità che il bel David faccia da testimonial per un agenzia di scommesse (11,00).

David Beckham però, lo sappiamo, è sempre stato molto individualista, anche in campo, ecco spuntare quindi l’eventualità che decida di condurre un talk show tutto suo, offerta a 17,00 volte la posta.

Un futuro da attore che garantirebbe a Beckham anche un premio Oscar è pagato 200,00 volte la posta mentre l’incarico di Primo Ministro, e quindi un futuro in politica, a 500,00.